Vildagliptin e ACE- inibitori: possibile aumento del rischio di angioedema

  • Antonello Viti De Angelis
  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

SIF Societa' Italiana di Farmacologia

Vildagliptin e ACE- inibitori: possibile aumento del rischio di angioedema

Autorità regolatoria neozelandese - Bollettino – Marzo 2021

A cura di Alessandra Russo. Specialista in Tossicologia Medica. Messina

Key Message

–  L’utilizzo concomitante di vildagliptin e di un ACE- inibitore può aumentare il rischio di sviluppare angioedema rispetto all’impiego di ciascun farmaco da solo.

–  Se un paziente in trattamento con entrambi i farmaci sviluppa angioedema, bisogna prendere in considerazione questa possibile interazione farmacologica.

–  È necessario un monitoraggio aggiuntivo nei pazienti che assumono sia vildagliptin sia un ACE- inibitore in modo da controllare se sviluppano angioedema.

- Scarica il documento completo in formato PDF
- Riproduzione riservata e per uso personale