Valutazione del profilo di efficacia e sicurezza della terapia antitrombotica con rivaroxaban e clopidogrel in pazienti sottoposti ad intervento coronarico percutaneo

  • Antonello Viti De Angelis
  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

SIF Societa' Italiana di Farmacologia

 Valutazione del profilo di efficacia e sicurezza della terapia antitrombotica con rivaroxaban e clopidogrel in pazienti sottoposti ad intervento coronarico percutaneo

A cura della Dott.ssa Liberata Sportiello

La malattia coronarica (CHD) e la fibrillazione atriale (FA) sono le due principali malattie cardiovascolari con il più alto tasso di disabilità e mortalità sia nei paesi orientali che occidentali. La fibrillazione atriale è un fattore di rischio nonché una conseguenza delle sindromi coronariche acute (SCA), con un paziente su cinque che sviluppa fibrillazione atriale entro 5 anni dalla SCA. La malattia coronarica colpisce circa il 30% dei pazienti con fibrillazione atriale e circa il 10% di tutti i pazienti con fibrillazione atriale sottoposti a intervento coronarico percutaneo (PCI).

- Riproduzione riservata e per uso personale
- Scarica il documento completo in formato PDF dal link a fondo pagina