Vaiolo scimmie, 31enne ricoverata a Chieti, quinta donna colpita in Italia

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Chieti, 4 ago (Adnkronos Salute) - Una donna di 31 anni residente nel Pescarese è stata ricoverata per vaiolo delle scimmie nella Clinica di Malattie infettive dell'ospedale di Chieti. Si tratta di un caso raro al femminile, il quinto in Italia, mentre la diffusione tra i maschi ha toccato quota 500. La donna è in condizioni cliniche buone ed è stabile, e segue la terapia prevista dal protocollo. Lo comunica la Asl Lanciano-Vasto-Chieti.

"La malattia è in fase di regressione - riferisce Jacopo Vecchiet, responsabile dell'Unità operativa - per cui entro qualche giorno la paziente potrà essere dimessa".