Vaia, 'allo Spallanzani al via stabilizzazioni precari, primi nel Lazio'

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 30 nov. (Adnkronos Salute) - Al via all'Inmi Spallanzani di Roma "le stabilizzazioni dei precari, siamo i primi nel Lazio". Lo scrive su Facebook il direttore generale dello Spallanzani Francesco Vaia. "Tante giovani e tanti giovani operatori sanitari sono stati chiamati in questo periodo a dare il loro contributo nella lotta alla pandemia. Ora è il tempo - ricorda Vaia - come annunciato dal ministro Schillaci, di aprire un tavolo nazionale per un Osservatorio sulla salute".

"Niente demagogia, poche chiacchiere: stabilizzare e rinforzare il personale, in particolare quello dell’emergenza e delle patologie tumorali, incentivare e finanziare di più la ricerca, retribuire meglio gli operatori, trattenere i giovani in Italia, potenziare e qualificare il territorio. In una parola concretizzare quanto la politica afferma da anni: salvaguardare un bene inestimabile quale è il nostro servizio sanitario nazionale", conclude Vaia.