Un farmaco per l’HIV evidenzia benefici nell’NSCLC localmente avanzato

  • Rengan R & al.
  • JAMA Oncol
  • 22/08/2019

  • Kelli Whitlock Burton
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • L’inibitore della proteasi dell’HIV nelfinavir mesilato in combinazione con chemioradioterapia (CRT) offre controllo locale, sopravvivenza complessiva (overall survival, OS) e tassi di risposta promettenti secondo una sperimentazione di fase 1/2 nel tumore polmonare non a piccole cellule (non-small cell lung cancer, NSCLC) localmente avanzato non operabile.

Perché è importante

  • Il tasso di fallimento locale a 2 anni osservato in questo studio era migliore rispetto ai tassi riportati nella sperimentazione RTOG 0617 nell’NSCLC in stadio IIIA–IIIB.

Disegno dello studio

  • 35 pazienti con NSCLC localmente avanzato hanno ricevuto CRT concomitante con nelfinavir 625 mg (DL1; n=5) o 1.250 mg (DL2; n=30) per via orale due volte al giorno.
  • Il follow-up mediano era di 6,8 anni.
  • Finanziamento: National Institutes of Health (NIH); altri.

Risultati principali

  • Gli eventi avversi di grado 3–4 erano simili tra gruppi e includevano leucopenia, esofagite e polmonite.
  • Il tasso di fallimento locale era complessivamente del 39%, in base a tutti i 35 pazienti.
    • Il tasso a 2 anni era del 26% e a 4 anni del 34%.
  • Il tasso di fallimento a distanza era complessivamente del 60%, in base a tutti i pazienti.
    • Il tasso a 1 anno era del 46% e quello a 2 anni del 54%.
  • La sopravvivenza libera da progressione (progression-free survival, PFS) mediana era di 11,7 mesi.
  • La OS mediana era di 41,1 mesi.
  • La OS media era del 57,1% a 2 anni, del 51,4% a 3 anni e del 37.1% a 5 anni.
  • Il tasso di risposta parziale era del 94%; il tasso di risposta come malattia stabile era del 6%.

Limiti

  • Studio monocentrico, a gruppo singolo, in fase preliminare.