Tumori: Walter Ricciardi a capo gruppo Ue per strategie lotta al cancro


  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 10 ott. (AdnKronos Salute) - Walter Ricciardi è stato nominato presidente del 'Mission board on cancer' della Commissione Europea che gestisce un fondo da 20 miliardi di euro, messo a disposizione dal Parlamento europeo e dagli Stati membri, per ricerca e interventi sociali e clinici contro i tumori. Lo ha annunciato Carlos Moedas, Commissario per la ricerca, la scienza e l'innovazione. Ricciardi succede a Harald zur Hausen, premio Nobel per la Medicina, che per motivi personali ha annunciato le sue dimissioni dal vertice del board. Walter Ricciardi, professore di igiene e sanità pubblica presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma è stato presidente dell’Istituto superiore di sanità.

"Sono onorato e sono sicuro che l’Italia, con i suoi ricercatori, medici e professionisti darà un grande contributo a questa importante azione europea", ha scritto su twitter il neopresidente del board europeo.

Ricciardi è stato nominato lo scorso agosto tra i componenti del 'Mission Board for Cancer', istituito dalla Commissione europea nel quadro di Horizon Europe, dopo una selezione tra 2100 candidati.

Già commissario e poi presidente dell'Istituto superiore di sanità da settembre 2015 a dicembre 2018, Ricciardi rappresenta l'Italia nell'Executive board dell'Organizzazione mondiale della sanità per il triennio 2017-2020 ed è alla guida della World Federation of Public Health Associations. E' inoltre direttore del Dipartimento scienze della salute della donna, del bambino e di sanità pubblica della Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli Irccs. Recentemente ha anche ricevuto la laurea honoris causa in 'Dottore della scienza' dalla Thomas Jefferson University di Philadelphia "per i risultati raggiunti e il contributo dato al mondo della sanità pubblica".

Sono 5 i 'consigli di missione' istituiti dalla Commissione Ue per l''Horizon Europe Mission board'. Il loro primo compito sarà proporre obiettivi concreti e scadenze per ogni missione entro la fine del 2019. Sono presieduti da Connie Hedegaard, ex commissario europeo per l'azione per il clima, per la missione 'Adattamento ai cambiamenti climatici, compresa la trasformazione della società'; Walter Ricciardi, per la missione 'Cancro'; Pascal Lamy, ex commissario commerciale e direttore generale dell'Organizzazione mondiale del commercio, per la missione 'Oceani sani, mari, acque costiere e acque interne'; Hanna Gronkiewicz-Waltz, ex sindaco di Varsavia, per la missione su 'Climate-Neutral and Smart Cities'; Cees Veerman, ex ministro olandese dell'agricoltura, per la missione 'Soil Health and Food'.