Tumori renali di grosse dimensioni: PN e RN ottengono una CSS simile in una metanalisi

  • Deng W & et al.
  • Urol Oncol
  • 28/01/2019

  • Deepa Koli
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • I pazienti con tumori renali di grandi dimensioni (≥7 cm) sottoposti a nefrectomia parziale (partial nephrectomy, PN) ottengono un beneficio in termini di sopravvivenza complessiva (overall survival, OS) rispetto a quelli sottoposti a nefrectomia radicale (radical nephrectomy, RN), ma la sopravvivenza tumore-specifica (cancer-specific survival, CSS) è simile tra gruppi.
  • La PN è associata a un deterioramento meno marcato della funzione renale, ma a un rischio significativamente maggiore di complicanze chirurgiche rispetto alla RN.

Perché è importante

  • La PN è il trattamento di elezione per le masse renali di piccole dimensioni, ma rimane da chiarire il suo ruolo nella protezione della funzione renale senza compromettere gli esiti oncologici nei tumori renali di grosse dimensioni.

Disegno dello studio

  • Metanalisi di 13 studi comprendenti 2.906 pazienti con tumori renali di grosse dimensioni sottoposti a PN (n=1.172) o RN (n=1.734).
  • Finanziamento: nessuno.

Risultati principali

  • La durata del follow-up era di 24–163 mesi.
  • L’OS era significativamente maggiore nei pazienti sottoposti a PN rispetto a quelli trattati con RN (HR: 0,76; P=0,001).
  • La sopravvivenza tumore-specifica era simile tra gruppi (HR: 0,91; P=0,51).
  • La riduzione aggregata della velocità di filtrazione glomerulare stimata era significativamente inferiore nel gruppo sottoposto a PN (differenza media [mean difference, MD]: 11,59; P
  • La PN era associata a:
    • durata maggiore dell’intervento (MD: 65,33 minuti; P≤0,001);
    • perdita di sangue stimata maggiore (MD: 97,75 ml; P≤0,001);
    • maggior rischio di complicanze chirurgiche complessive (OR: 2,82; P

Limiti

  • Sono stati inclusi studi retrospettivi.