Tumori mammari HR+/HER2- allo stadio iniziale: si osservano benefici della chemioterapia anche con punteggi di recidiva medi

  • Ma SJ & al.
  • JAMA Netw Open
  • 01/05/2020

  • Miriam Davis, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • La chemioterapia è altrettanto utile in termini di sopravvivenza nelle pazienti con punteggi di recidiva del test Oncotype di 26-30 rispetto a quelle con punteggi ≥31, secondo un’analisi di un database a livello nazionale di pazienti con tumori mammari positivi per i recettori ormonali (hormone receptor, HR)/negativi per il recettore del fattore di crescita dell’epidermide umano 2 (human epidermal growth factor receptor 2, HER2).

Perché è importante

  • Uno studio cardine del 2018 ha indicato che la chemioterapia non conferisce alcun beneficio aggiuntivo alle donne con punteggi 11-25 rispetto a quelle con punteggi ≥26, ma non ha esaminato il beneficio per i punteggi nell’intervallo 26-30.
  • Questi risultati suggeriscono che le pazienti con punteggi in questo intervallo dovrebbero ricevere chemioterapia.

Disegno dello studio

  • Studio retrospettivo di coorte statunitense (n=17.197) di pazienti del National Cancer Database con tumori mammari allo stadio iniziale e punteggi di recidiva ≥26.
  • 12.741 pazienti avevano ricevuto chemioterapia.
  • Finanziamento: nessuno rivelato.

Risultati principali

  • Il follow-up mediano era di 40,7 mesi.
  • Indipendentemente dallo stato della chemioterapia, rispetto ai punteggi inferiori, un punteggio di recidiva ≥31 era associato a una mortalità peggiore:
    • HR=1,75 (P
  • Nelle pazienti con punteggi 26-30 la chemioterapia era associata a una sopravvivenza complessiva (overall survival, OS) migliore rispetto al mancato ricevimento di chemioterapia:
    • HR=0,70 (P=0,04).
  • L’entità del beneficio della chemioterapia era simile tra le pazienti con punteggi di recidiva: 
    • 26-30, HR=0,59 (P
    • ≥31, HR=0,56 (P

Limiti

  • Dati retrospettivi osservazionali.
  • Distorsione da selezione residua.