Tumori gastrici: aumento dei tassi nei soggetti di età inferiore a 50 anni negli USA

  • Wang Z & al.
  • Int J Epidemiol

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Sebbene i tassi di tumori gastrici siano diminuiti negli Stati Uniti, tale declino sta rallentando e i tassi stanno aumentando nei soggetti di età inferiore a 50 anni.

Perché è importante

  • L’aumento dei tumori gastrici nei soggetti caucasici non ispanici potrebbe essere dovuto a un incremento dei tumori gastrici del cardias in tale popolazione.

Disegno dello studio

  • Incidenza di tumori gastrici nel periodo 1999–2013 usando il registro US Cancer Statistics.
  • Finanziamento: nessuno rivelato.

Risultati principali

  • Sebbene il tasso di incidenza complessivo corretto per l’età sia diminuito dell’1,55% l’anno nel periodo 1999–2007 (variazione percentuale annuale [annual percent change, APC]: -1,55%; IC 95%: da -1,88 a -1,21), il tasso di incidenza è rimasto immutato tra il 2007 e il 2013 (APC: -0,32; IC 95%: da -0,84 a 0,20).
  • Nei soggetti di età <50 anni, l’incidenza di tumori gastrici ha evidenziato aumenti lineari nell’incidenza standardizzata in base all’età durante il periodo 1999–2013 (APC: 0,89; IC 95%: 0,61–1,16).
  • Gli aumenti massimi sono stati osservati nelle donne (APC medio [average APC, AAPC]: 1,81; IC 95%: 1,40–2,22) e nei soggetti caucasici non ispanici (AAPC: 0,50; IC 95%: 0,08–0,91); quest’ultimo potrebbe essere dovuto a un aumento dei tumori gastrici del cardias (AAPC: 1,56; IC 95%: da -0,20 a 3,36).
  • Ohio, Kentucky, Minnesota, New York e West Virginia presentavano i tassi massimi di incidenza di tumori gastrici nel 2013.

Limiti

  • Mancanza di dati sulla sede anatomica o il tipo istologico.