Tumore prostatico: l’aumento ponderale post-diagnosi è legato a un maggior rischio di mortalità

  • Troeschel AN & al.
  • J Clin Oncol
  • 20/06/2020

  • Pavankumar Kamat
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • L’aumento ponderale post-diagnosi nei sopravvissuti al tumore prostatico non metastatico può essere associato a un maggior rischio di mortalità per tutte le cause e di mortalità specifica per il tumore prostatico (prostate cancer-specific mortality, PCSM).

Perché è importante

  • In studi precedenti l’obesità negli uomini con tumore prostatico è stata collegata a un maggior rischio di recidiva dopo malattia localizzata, al rischio di sviluppare malattia metastatica e al rischio di PCSM. 

Disegno dello studio

  • Partecipanti alla Coorte sulla nutrizione dello Studio sulla prevenzione del cancro II (Cancer Prevention Study II Nutrition Cohort) con diagnosi di carcinoma prostatico non metastatico tra il 1992 e il 2013 sono stati seguiti per la mortalità fino a dicembre 2016.
  • L’indice di massa corporea (body mass index, BMI) post-diagnosi e la variazione ponderale sono stati determinati mediante questionari autoriferiti.
  • Finanziamento: American Cancer Society; Laney Graduate School presso l’Emory University.

Risultati principali

  • L’obesità post-diagnosi, rispetto al peso sano, era associata a un rischio maggiore (HR; IC 95%) di:
    • PCSM, 1,28 (0,96-1,67);
    • mortalità correlata a malattia cardiovascolare, 1,24 (1,03-1,49);
    • mortalità per tutte le cause, 1,23 (1,11-1,35).
  • L’aumento ponderale post-diagnosi, rispetto al peso stabile, era associato a un rischio maggiore (HR; IC 95%) di:
    • PCSM, 1,65 (1,21-2,25);
    • mortalità per tutte le cause, 1,27 (1,12-1,45). 

Limiti

  • I risultati non possono essere generalizzati a soggetti non caucasici, più giovani o al di fuori degli Stati Uniti.