Tumore prostatico: il gruppo di grado 2 è associato a un tasso di trattamento più elevato

  • Waisman Malaret AJ & et al.
  • J Urol

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Nei pazienti affetti da tumore prostatico sottoposti a sorveglianza attiva (SA) il gruppo di grado di Gleason 2 (GG2) alla diagnosi è associato a un tasso di trattamento definitivo più elevato rispetto a quello GG1.

Perché è importante

  • I risultati possono aiutare a prendere decisioni condivise per informare i pazienti con tumori GG2 della probabilità di riclassificazione e del possibile trattamento.

Disegno dello studio

  • Studio di coorte, multicentrico, prospettico Canary PASS di 1.728 pazienti sottoposti a SA.
  • Finanziamento: Canary Foundation; altri.

Risultati principali

  • Al momento della diagnosi il 9% dei pazienti presentava tumori GG2 e il 91% tumori GG1.
  • Non è stata osservata alcuna differenza nei tassi di riclassificazione dopo 5 anni dei pazienti con malattia GG2 rispetto a quelli con malattia GG1 (30% vs. 37%; P=0,11).
  • Una percentuale maggiore di pazienti con malattia GG2 aveva ricevuto trattamento dopo 5 anni (58% vs. 34%; P<0,001).
  • È stata osservata un’associazione significativa tra GG alla diagnosi e tempo al trattamento (HR=1,41; P=0,01).
  • Il tasso di trattamento dopo 5 anni dei pazienti che non erano stati riclassificati è risultato maggiore in caso di malattia GG2 rispetto a GG1 (52% e 12%; P<0,0001), ma non nei pazienti che erano stati riclassificati durante la SA.
  • Nei partecipanti sottoposti a prostatectomia radicale dopo la sorveglianza iniziale, il rischio di patologia avversa è risultato simile in caso di tumori GG2 rispetto a GG1 (HR=1,26; P=0,4).
  • La recidiva biochimica entro 3 anni dal trattamento è stata del 6% in entrambi i gruppi.

Limiti

  • I motivi riferiti dai pazienti per l’avvio del trattamento non erano noti.