Tumore prostatico: i biomarcatori determinano un miglioramento minimo del modello clinico

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Il test dell’indice di salute della prostata (Prostate Health Index, PHI) (Beckman Coulter) e il punteggio 4K (4Kscore; OPKO Health) migliorano in modo minimo il modello clinico per la riclassificazione del grado dei pazienti affetti da tumori a basso rischio sottoposti a sorveglianza attiva.

Perché è importante

  • Il primo confronto diretto tra punteggio 4K e PHI in questi pazienti.

Disegno dello studio

  • Lo studio ha valutato le prestazioni dei due biomarcatori nel predire la riclassificazione a grado di Gleason 7 di 133 pazienti affetti da tumore prostatico a basso rischio sottoposti a sorveglianza attiva. 
  • Finanziamento: James Buchanan Brady Urological Institute.

Risultati principali

  • Il grado è stato riclassificato in 56 pazienti.
  • Il follow-up mediano è stato di 4 anni.
  • Gli uomini con grado riclassificato hanno evidenziato una densità dell’antigene prostatico specifico (prostate-specific antigen density, PSAD; mediana di 0,13 vs. 0,09; P<0,001), un PHI (mediana di 37,3 vs. 27,4; P<0,001) e un punteggio 4K (0,33 vs. 0,17; P=0,001) significativamente maggiori rispetto a quelli con grado non riclassificato.
  • L’area sotto la curva (area under the curve, AUC) del modello clinico, che includeva età, numero di biopsie precedenti, frustoli positivi e percentuale massima di tumore in qualsiasi frustolo nella biopsia precedente, è risultata 0,811.
  • Le AUC sono risultate rispettivamente 0,811 per la PSAD, 0,814 per il punteggio 4K e 0,829 per il PHI.
    • In seguito a dicotomizzazione, sia PHI che punteggio 4K hanno migliorato significativamente la “bontà” del modello rispetto al modello clinico.
  • Punteggio 4K >17% rispetto a ≤17%: OR=3,5 (P=0,010).
  • PHI >27,4 rispetto a ≤27,4: OR=3,0 (P=0,018).

Limiti

  • Disegno retrospettivo.