Tumore pancreatico: l’USPSTF ribadisce nuovamente la sua posizione anti-screening

  • JAMA

  • Miriam Davis, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • La US Preventive Services Task Force (USPSTF) sconsiglia lo screening basato su diagnostica per immagini per l’adenocarcinoma duttale del pancreas (tumore pancreatico) negli adulti asintomatici, riaffermando la propria posizione del 2004.

Perché è importante

  • L’incidenza del tumore pancreatico sta aumentando ed esso potrebbe diventare presto la seconda causa principale di mortalità per cancro negli Stati Uniti.

Disegno dello studio

  • Un gruppo di esperti ha esaminato la letteratura scientifica in una pubblicazione collegata su JAMA.
  • Lo screening del tumore pancreatico era basato su diagnostica per immagini mediante ≥1 di 3 metodi: TAC, RM o ecografia endoscopica (endoscopic ultrasonography, EUS).
  • Finanziamento: Agency for Healthcare Research and Quality statunitense.

Conclusioni principali

  • I benefici ammontano a "non più di limitati".
    • Nessuna evidenza che lo screening migliori la morbilità malattia-specifica o la mortalità per tutte le cause.
    • La prevalenza di tumore pancreatico è bassa, anche negli adulti ad alto rischio; sono stati osservati solo 18 casi di tumore pancreatico in 1.317 adulti, sulla base di 13 studi dello screening.
    • L’accuratezza dei metodi di screening attuali rimane da chiarire.
    • Anche se trattato a uno stadio iniziale, il tumore pancreatico possiede una prognosi infausta.
  • I danni dello screening e del trattamento sono “quantomeno moderati”.
    • L’EUS è associata a lieve dolore ed eventi avversi dell’anestesia.
    • Nessuna evidenza di danni psicosociali.
    • Su 32 trattamenti chirurgici, sono emersi 7 casi di danni chirurgici, tra cui diabete e fistola pancreatica.

Limiti

  • Mancanza di evidenze di benefici dello screening.