Tumore della testa/del collo: livelli maggiori di TIL sono predittivi di una sopravvivenza migliore

  • Spector ME & al.
  • JAMA Otolaryngol Head Neck Surg
  • 05/09/2019

  • Brian Richardson, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Alti livelli di linfociti infiltranti il tumore (tumor-infiltrating lymphocyte, TIL) sono associati a esiti migliori in termini di sopravvivenza dei pazienti con carcinoma a cellule squamose della testa e del collo (head and neck squamous cell carcinoma, HNSCC).

Perché è importante

  • Questo studio prospettico relativamente ampio conferma ulteriormente il ruolo prognostico dei TIL in questo quadro.

Disegno dello studio

  • Studio epidemiologico di 464 pazienti con HNSCC precedentemente non trattati; le sedi di malattia includevano cavo orale (n=228), orofaringe (n=147), laringe (n=74) e ipofaringe (n=15).
  • Finanziamento: University of Michigan.

Risultati principali

  • Il follow-up mediano era di 47,5 mesi.
  • Nell’analisi multivariata un punteggio totale ponderato di TIL (TIL-weighted sum score, TILws) maggiore era associato a migliore:
    • sopravvivenza complessiva (overall survival, OS), HR=0,94 (IC 95% 0,92–0,97);
    • sopravvivenza malattia-specifica (disease-specific survival, DSS), HR=0,94 (IC 95% 0,90–0,98).
  • Livelli maggiori di CD8 erano associati a una OS migliore nei pazienti affetti da:
    • tumore del cavo orale, HR=0,98 (IC 95% 0,96–1,00);
    • tumore laringeo, HR=0,88 (IC 95% 0,79–0,98);
    • tumore dell’orofaringe (dati non presentati).
  • TILws più alti erano associati a un miglioramento della OS dei pazienti affetti da:
    • tumore laringeo, HR=0,86 (IC 95% 0,74–1,00);
    • tumore dell’orofaringe (dati non indicati).
  • Nell’analisi di sottogruppo, CD4 e TILws più elevati erano associati a una OS migliore dei pazienti trattati con chemioradioterapia primaria (rispettivamente HR=0,88 [IC 95% 0,80–0,96] e HR=0,85 [IC 95% 0,77–0,93]).

    Limiti

    • Studio monocentrico.