Tumore della testa/del collo: la CRT a base di carboplatino e a base di cisplatino offre una sopravvivenza simile

  • Xiang M & al.
  • J Natl Compr Canc Netw
  • 01/09/2019

  • Brian Richardson, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • La chemioradioterapia (CRT) definitiva a base di carboplatino è associata a esiti simili in termini di sopravvivenza rispetto alla CRT a base di cisplatino nei pazienti con carcinoma a cellule squamose della testa e del collo (head and neck squamous cell carcinoma, HNSCC) in stadio locoregionale avanzato.
  • Entrambi gli approcci sono migliori rispetto alla sola RT o alla RT con cetuximab concomitante.

Perché è importante

  • Sebbene il cisplatino sia preferito, il carboplatino è associato a una tossicità inferiore e può rappresentare un’alternativa efficace per alcune popolazioni, come gli anziani.

Risultati principali

  • La CRT a base di carboplatino e a base di cisplatino era associata a una mortalità tumore-specifica (cancer-specific mortality, CSM) a 3 anni simile (29% rispetto a 26% [P=0,19]; HR: 1,01 [P=0,94]) nell’analisi multivariata, come pure a simile mortalità per altre cause (P=0,76) e sopravvivenza complessiva (overall survival, OS; P=0,35) nell’analisi appaiata.
  • La CRT sia a base sia di carboplatino sia a base di cisplatino era associata a una CSM migliore rispetto alla sola RT (rispettivamente P=0,02 e P
  • I pazienti trattati con cisplatino presentavano una maggiore probabilità di sviluppare insufficienza renale acuta (P=0,04), mentre i pazienti trattati con carboplatino presentavano maggiore neutropenia (P=0,03) e polmonite (P=0,01).

Disegno dello studio

  • In 1.149 pazienti con HNSCC in stadio locoregionale avanzato (stadio III-IVB), 807 trattati con CRT a base di cisplatino e 342 trattati con CRT a base di carboplatino, sono stati analizzati gli esiti in termini di sopravvivenza/mortalità.
  • Finanziamento: Zanello Family Foundation; Stanford Head and Neck Surgery Research Fund.

Limiti

  • Disegno retrospettivo.