Tumore della testa/del collo: gli antibiotici profilattici evidenziano benefici durante la chemioradioterapia

  • Ham JC & al.
  • Eur J Cancer
  • 06/04/2019

  • Brian Richardson, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Gli antibiotici profilattici sono associati a una riduzione del rischio di ricovero e a un costo inferiore del trattamento dei pazienti con tumore della testa e del collo (head and neck cancer, HNC) localmente avanzato trattati con chemioradioterapia (CRT).

Perché è importante

  • La CRT è associata ad alti tassi di tossicità acuta, compresa polmonite.

Risultati principali

  • I pazienti sottoposti a profilassi e quelli che hanno ricevuto lo standard di cura presentavano tassi simili di polmonite (46,8% vs. 45,8%; P=0,54).
  • La profilassi era associata a tassi inferiori di ricovero (19,1% vs. 39,6%; P=0,03) e febbre (10,9% vs. 29,2%; P=0,028) rispetto allo standard di cura.
  • La profilassi era associata a una riduzione media dei costi per paziente di 1.425 € (P=0,046) rispetto allo standard di cura.

Disegno dello studio

  • Sono stati inclusi 95 pazienti con HNC trattati con CRT, 48 nel gruppo che ha ricevuto lo standard di cura e 47 nel gruppo sottoposto a profilassi (amoxicillina/acido clavulanico).
  • Finanziamento: Netherlands Organisation for Health Research and Development.

Limiti

  • Numero di pazienti relativamente basso.