Tumore della prostata: i bisfosfonati e denosumab prevengono la perdita ossea a causa dell’ADT

L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano Registrati per accedere ai contenuti

Conclusioni

  • I bisfosfonati aumentano la densità minerale ossea (bone mineral density, BMD) negli uomini con tumore della prostata non metastatico trattati con terapia di deprivazione androgenica (androgen deprivation therapy, ADT).
  • Denosumab aumenta la BMD e riduce inoltre il rischio di fr...