Tumore della parotide: uno studio valuta fattori prognostici ed esiti

  • Fang Q & al.
  • BMC Cancer

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • In un’analisi retrospettiva di pazienti con carcinoma a cellule squamose (squamous cell carcinoma, SCC) della parotide primitivo, stadio della malattia e metastasi nei linfonodi intraparotidei (intraparotid node, IPN) sono predittivi del controllo locoregionale (locoregional control, LRC), mentre stadio della malattia e invasione perineurale (perineural invasion, PNI) sono predittivi della sopravvivenza malattia-specifica (disease-specific survival, DSS).

Perché è importante

  • Data della sua rarità, esistono dati limitati sui fattori prognostici per l’SCC della parotide primitivo.

Risultati principali

  • LRC a 5 anni del 35% (IC 95%: 24%–46%).
  • DSS a 5 anni del 49% (IC 95%: 38%–60%).
  • Il 39,6% dei pazienti presentava PNI.
  • Il 43,3% dei pazienti ha sviluppato metastasi negli IPN.
  • Stadio della malattia (HR: 4,122; P<0,001) e metastasi negli IPN (HR: 2,347; P=0,007) erano associati all’LRC.
  • Stadio della malattia (HR: 5,956; P<0,001) e PNI (HR: 2,113; P=0,004) erano associati alla DSS.

Disegno dello studio

  • Sono stati analizzati i fattori prognostici di 53 pazienti con SCC della parotide primitivo.
  • Finanziamento: nessuno rivelato.

Limiti

  • Studio con disegno retrospettivo.
  • Campione di pazienti di piccole dimensioni.