Tumore della cervice: lo stress psicologico è legato a un maggior rischio di mortalità

  • Lu D & al.
  • Cancer Res
  • 28/06/2019

  • Deepa Koli
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • I disturbi da stress e gli eventi di vita stressanti nel periodo intorno alla diagnosi di cancro aumentano il rischio di mortalità tumore-specifica delle pazienti affette da tumore della cervice, indipendentemente dalle caratteristiche del tumore e dalla modalità di trattamento.

Perché è importante

  • Screening e interventi di tipo psicologico possono migliorare gli esiti delle pazienti con tumore della cervice.

Disegno dello studio

  • 4.245 pazienti con diagnosi di tumore della cervice nel periodo 2002–2011.
  • Finanziamento: Swedish Cancer Society; Swedish Research Council for Health, Working Life, and Welfare; altri.

Risultati principali

  • Il 42,3% delle pazienti ha lamentato stress psicologico:
    • disturbi da stress (reazione da stress e disturbi di adattamento, depressione e disturbo ansioso), 9,2%;
    • eventi di vita stressanti (morte o malattia grave di un familiare, divorzio e periodo senza occupazione), 37,4%.
  • Le pazienti esposte a stress psicologico hanno evidenziato un rischio significativamente maggiore di mortalità tumore-specifica (aHR: 1,26; IC 95%: 1,08–1,46) rispetto alle pazienti non esposte dopo correzione per stadio e istologia del tumore, anno della diagnosi, trattamento, modalità di identificazione e comorbilità.
    • Il rischio era significativamente maggiore in caso di disturbi da stress (aHR: 1,55; IC 95%: 1,20–1,99) ed eventi di vita stressanti (aHR: 1,20; IC 95%: 1,02–1,41).
  • L’associazione era significativa per lo stress psicologico lamentato entro 1 anno prima o dopo la diagnosi (aHR: 1,30; IC 95%: 1,11–1,52), ma non oltre.

Limiti

  • Disegno osservazionale.