Tumore della cervice: la dissezione dei PALN consente di identificare metastasi non individuate nella diagnostica per immagini

  • Thelissen AAB & al.
  • Gynecol Oncol

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Si osserva un aumento significativo dello stadio di pazienti affette da tumore della cervice mediante dissezione laparoscopica dei linfonodi paraaortici (para-aortic lymph node, PALN) dopo che la diagnostica per immagini indicava l’assenza di metastasi PALN, in particolare nelle pazienti con metastasi nei linfonodi pelvici.

Perché è importante

  • I medici devono valutare il tasso di falsi negativi della tomografia a emissione di positroni (positron emission tomography, PET)-tomografia computerizzata (TC) e della risonanza magnetica (RM) o TC per l’individuazione delle metastasi PALN.

Disegno dello studio

  • Una metanalisi di 16 studi che hanno incluso 1.530 pazienti affette da tumore della cervice.
  • Finanziamento: nessuno rivelato.

Risultati principali

  • La dissezione dei PALN è risultata associata a un tasso di aumento dello stadio del 12% (12 studi; 1.138 pazienti) dopo una PET o PET-TC negativa e dell’11% (6 studi; 354 pazienti) dopo una RM o TC negativa.
  • Nelle pazienti che presentavano metastasi solo nei linfonodi pelvici nella diagnostica per immagini (ma senza sospetto coinvolgimento dei PALN), la dissezione dei PALN ha evidenziato un tasso aggregato di aumento dello stadio del 21% (7 studi).

Limiti

  • Gli studi non hanno riportato l’istopatologia in dettaglio.