Tra polemiche e dimissioni, Balzanelli confermato presidente Sis 118


  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 2 dic. (Adnkronos Salute) - Mario Balzanelli, presidente uscente, è stato riconfermato alla guida della Società italiana sistema 118 (Sis 118) durante il congresso nazionale a Catania. Ma non sono mancate le polemiche per la riconferma di Balzanelli, con un'assemblea generale elettiva che ha visto momenti di grande tensione e le dimissioni di alcuni dirigenti.

"Ritengo sia importante specificare quali sono le modalità in cui sono avvenute le elezioni. Tutti i membri del Comitato di presidenza e del direttivo nazionale del Centro Nord e parte del centro Sud, esclusi il presidente Balzanelli e il tesoriere, sono usciti dall'assemblea in segno di protesta senza partecipare alle votazioni per precedente mancanza di condivisione nel percorso di approvazione dello statuto e regolamento che ha permesso la rielezione del presidente uscente per altri due anni", denuncia su Facebook il segretario nazionale Sis 118 Pietro Pugliese, che ha deciso di dimettersi dalla carica.

"Ricordo che il presidente deve essere 'primum inter pares' e non solo 'primum'. Tutto ciò per dare un'informazione completa di ciò che è avvenuto nella Sis 118. Con una completa spaccatura della società e l'abbandono della stessa da parte di una moltitudine di soci che non hanno approvato tale comportamento", conclude Pugliese