Terapia di prima linea dell’LLC: il farmaco costoso ibrutinib determina risparmi, complessivamente, rispetto alla chemioimmunoterapia

  • Emond B, et al.
  • Clinical Lymphoma, Myeloma and Leukemia
  • 16/08/2019

  • David Reilly
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Nella leucemia linfatica cronica (LLC) ibrutinib come monoterapia di prima linea è associato a un tempo al trattamento successivo (time to next treatment, TTNT) più lungo rispetto alla chemioimmunoterapia (chemoimmunotherapy, CIT), compresi bendamustina + rituximab (BR).
  • Tenendo conto dei costi medici, ibrutinib è associato a un risparmio complessivo.

Perché è importante

  • Ibrutinib ha evidenziato esiti favorevoli rispetto ai regimi CIT; permangono tuttavia alcune preoccupazioni in merito ai costi di farmacia elevati di ibrutinib.

Disegno dello studio

  • Studio volto a confrontare TTNT e costi in pazienti affetti da LLC che hanno ricevuto ibrutinib in monoterapia (n=322) o CIT (n=839), inclusi BR (n=455).  
  • Finanziamento: Janssen Scientific Affairs LLC

Risultati principali

  • Al follow-up a 24 mesi i pazienti trattati con ibrutinib in monoterapia hanno evidenziato una probabilità significativamente inferiore di iniziare una linea successiva di terapia rispetto a:
    • CIT, HR=0,54; IC 95% 0,33–0,90; P=0,0163;
    • BR, HR=0,54; IC 95% 0,32–0,92; P=0,0208.
  • I pazienti trattati in prima linea con ibrutinib hanno evidenziato meno giorni al mese con visite ambulatoriali: rischio relativo, 0,75; P=0,0200.
  • Ibrutinib era associato a costi di farmacia superiori; tuttavia, essi erano compensati in misura considerevole da costi medici inferiori, con un risparmio netto medio mensile per tutte le cause pari a 3.766 USD (P

Limiti

  • I pazienti trattati con ibrutinib possono presentare maggiore probabilità una citogenetica sfavorevole.