Tempi di incubazione Covid più corti, dai 5 giorni di Alfa ai 3,4 di Omicron

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 22 ago. (Adnkronos Salute)() - Il tempo di incubazione di Covid-19 è diverso a seconda della variante dominante e si è accorciato in questi anni di pandemia, passando dai 5 giorni di Alfa ai 3,4 giorni dell'era Omicron. Lo rivela un'analisi di diversi studi, pubblicata su 'Jama Network Open'. La revisione, condotta da ricercatori di Pechino, ha esaminato i dati di 142 studi, con 8.112 pazienti coinvolti. La maggior parte dei lavori riportava anche il tempo trascorso per sviluppare la malattia.

Il periodo di incubazione medio di Covid-19 è risultato di 5 giorni per i casi causati dalla variante Alfa; 4,50 giorni per la variante Beta, 4,41 giorni per la variante Delta e 3,42 giorni per Omicron. L'incubazione media è stata di 7,43 giorni tra i pazienti più anziani (più di 60 anni), 8,82 giorni tra i bambini e ragazzi fino ai a 18 anni, e 6,99 giorni sia in caso di malattia non grave sia di Covid grave.

I risultati di questo studio - evidenziano gli autori - suggeriscono che Sars-CoV-2 si è evoluto ed è mutato continuamente durante la pandemia, producendo varianti con trasmissione e virulenza differenti. L'identificazione del periodo di incubazione delle diverse varianti è un fattore chiave per determinare il periodo di isolamento.