Supporto nutrizionale nel paziente oncologico

  • Antonello Viti De Angelis
  • Linee Guida
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

AIOM Associazione Italiana di Oncologia Medica

Supporto nutrizionale nel paziente oncologico

Raccomandazioni aggiornate dal Gruppo di lavoro italiano intersocietario

Lo screening nutrizionale dovrebbe essere eseguito, preferibilmente dal personale infermieristico, usando strumenti validati (NRS 2002, MUST, MST, MNA, PG-SGA), al momento della diagnosi, entro 48 ore dal ricovero in ospedale e ripetuto sistematicamente ad ogni visita ambulatoriale

- Riproduzione riservata e per uso personale
- Scarica il documento completo in formato PDF dal link a fondo pagina