Super-bug e resistenza a farmaci, formazione per medici e farmacisti


  • Adnkronos Salute
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 7 nov. (Adnkronos Salute) - Super-bug e resistenza agli antibiotici. Alla strategia One Health - un approccio multidisciplinare, in cui i professionisti della salute umana e animale lavorano insieme per raggiungere obiettivi comuni - per la prevenzione dell’antimicrobico-resistenza è dedicato il Corso di formazione 'Amr One Health'. Organizzato dal ministero della Salute in collaborazione con la Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Fnomceo), quella dei veterinari (Fnovi) e quella dei farmacisti (Fofi), si svolgerà il 19 novembre, in occasione della Settimana mondiale per l’uso appropriato degli antibiotici, a Roma, nell’Auditorium del ministero in Viale Giorgio Ribotta 5.

Medici, veterinari e farmacisti avranno l’occasione di confrontarsi sul tema dell’antimicrobico-resistenza (Amr), problematica condivisa da uomo e animali, nell’ottica di una collaborazione interprofessionale. È solo uno degli step di una strategia multidirezionale messa a punto dal Gruppo tecnico di coordinamento della strategia nazionale di contrasto dell’antimicrobico-resistenza, istituito presso il ministero della Salute. Tra i suoi obiettivi, anche la formazione e la comunicazione: si punta molto infatti sulla formazione degli operatori sanitari, oltre che sulla sensibilizzazione di cittadini e istituzioni, riferisce Fnomceo in una nota. Tra le azioni messe in campo dal Gruppo, anche il corso di formazione a distanza 'Antimicrobial Stewardship: un approccio basato sulle competenze', aperto a medici e odontoiatri, che sarà fruibile sino al 31 dicembre sulla piattaforma Fadinmed (13 crediti Ecm).

"Il corso è la versione italiana del Mooc (Massive Open Online Courses - Corsi online aperti su larga scala) predisposto dall’Ufficio europeo dell’Organizzazione mondiale della sanità - spiega Rosa Prato, responsabile del sottogruppo di lavoro formazione del Gtc ministeriale - che grazie al supporto di Fnomceo abbiamo potuto acquisire e mettere a disposizione dei medici italiani". Anche il corso 'Amr One Health' diventerà una Fad, che sarà offerta nel 2020 sulle piattaforme delle rispettive Federazioni. Il corso del 19 è gratuito ed eroga 7,8 crediti Ecm. Medici e odontoiatri interessati a partecipare possono iscriversi entro il 13 novembre.