Steatoepatite non alcolica: NGM282 determina riduzioni rapide e significative del contenuto lipidico epatico


  • The Lancet
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Informazioni generali

La steatoepatite non alcolica è un’epatopatia cronica caratterizzata dalla presenza di steatosi epatica, infiammazione e traumatismo epatocellulare, per la quale non esiste alcun trattamento approvato dalla Food and Drug Administration (FDA). L’FGF19 è un ormone ch...