Speranza, 'saranno stabilizzati gran parte precari utilizzati in emergenza'

  • Univadis
  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

roma, 18 mag. (Adnkronos Salute) - "Nelle norme dell'ultima legge di Bilancio abbiamo avviato un percorso che consente al Servizio sanitario nazionale di stabilizzare una parte molto significativa del personale, lo consentiamo per i tutti i lavoratori che hanno maturato al 30 giugno 2022 almeno 18 mesi di servizio anche non continuativo di cui 6 mesi durante la fase dell'emergenza pandemica. E' un provvedimento giusto e adeguato e ci consente di tenere nel Ssn tante risorse umane che sono state al servizio del Paese nella fase più difficile e che oggi possono essere stabilizzate". Lo ha sottolineato il ministro della Salute, Roberto Speranza, rispondendo al Question time alla Camera sulle iniziative volte alla stabilizzazione del personale sanitario assunto in relazione all’emergenza epidemiologica.