Speranza, 'intervenire su norme per carenza personale Ssn'


  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 22 ott. (Adnkronos Salute) - "Bisogna intervenire sulle norme, sulle regole, per contrastare la carenza del personale nelle strutture" del Servizio sanitario nazionale. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, intervenendo questa mattina a Radio24 sulla carenza dei camici bianchi. Un problema che ha 'radici antiche' e che ormai tocca "tutte le regioni italiani", ha ricordato il ministro. "La carenza di personale sanitario nelle strutture è un problema cui dobbiamo dare risposta".

"Una parte delle risorse che stiamo mettendo in più nella sanità - ha detto Speranza - dovranno essere usate per la presenza di medici e infermieri nei nostri ospedali". Anche "il tema delle liste d'attesa è sul tavolo, il lavoro è stato impostato" dalle ministre precedenti, e va rafforzato, ha aggiunto il titolare della Salute.

"Credo che, se ricominciamo ad investire seriamente sul nostro Ssn, ad alcuni di questi problemi si potrà dare una risposta. Ci sono due miliardi in più nel Fondo sanitario nel 2020 rispetto al 2019, e due miliardi in più sull'edilizia sanitaria", ha rilevato. Fondi in più da spendere in modo mirato.