Sindrome serotoninergica a seguito di un’overdose di un farmaco a base di destrometorfano e diprofillina

  • Antonello Viti De Angelis
  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

SIF Societa' Italiana di Farmacologia

Sindrome serotoninergica a seguito di un’overdose di un farmaco a base di destrometorfano e diprofillina

Alessandra Russo. Specialista in Tossicologia Medica. Messina

Caso clinico

Una donna di 23 anni, in trattamento con mirtazapina, aveva assunto 30 compresse un prodotto per la tosse, a base di destrometorfano e diprofillina, mentre il limite raccomandato era 2 capsule al giorno.

Il giorno seguente la donna sviluppò una sindrome serotoninergica.

- Riproduzione riservata e per uso personale
- Scarica il documento completo in formato PDF dal link a fondo pagina