Sicilia, gruppo sindacati non firma protocollo Regione su precari

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Palermo, 31 mar. - (Adnkronos Salute) - Sono 13 le sigle sindacali che "non hanno ritenuto opportuno sottoscrivere il protocollo d’intesa sulla stabilizzazione dei precari" proposto dall'assessorato alla Salute della Regione Siciliana. Si tratta di Fp Cgil Sicilia, Uil Fpl Sicilia, Fials, Nursind Cgs, Cisal, Confintesa, Anaao, Fvm, Uil Fp Medici, Fp Cgil Medici, Nursind Up, Fials Medici, Fassid. Fra le ragioni del mancato accordo, la "mancata sospensione delle procedure di mobilità e dei concorsi in itinere, in attesa della definizione delle procedure di stabilizzazione".

I sindacati chiedono "certezze sulla proroga dei contratti in corso", rivendicano la "possibilità di mantenere in servizio su posti vacanti il personale del ruolo tecnico e professionale in attesa di ulteriori disposizioni normative" e protestano per la "mancata garanzia di pari opportunità per il personale in atto non più in servizio".