SCCUP della testa/del collo: la FDG PET/TC evidenzia utilità diagnostica

  • Oral Oncol

  • Brian Richardson, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Un piccolo studio retrospettivo indica che la tomografia a emissione di positroni con fluorodeossiglucosio/tomografia computerizzata (fludeoxyglucose positron emission tomography, FDG PET/TC) possiede una sensibilità del 72,7% e una specificità del 44,4% di individuare il tumore primitivo nei pazienti con carcinoma a cellule squamose da primitivo sconosciuto (squamous cell carcinoma of unknown primary, SCCUP) della testa e del collo.

Perché è importante

  • Il ruolo della FDG PET/TC nell’analisi dell’SCCUP non è stato ben studiato.

Risultati principali

  • La FDG PET/TC ha consentito di individuare il tumore primitivo nel 40% dei pazienti (16/40).
  • Le sedi primitive più comuni erano la base della lingua, le tonsille palatine e l’ipofaringe.
  • La sensibilità era del 72,7%, la specificità era del 44,4%, il valore predittivo positivo era del 61,5%, il valore predittivo negativo era del 57,1% e l’accuratezza complessiva era del 60%.
  • La maggior parte dei risultati falsi positivi e falsi negativi riguardava le tonsille.

Disegno dello studio

  • Sono stati analizzati mediante FDG PET/TC 40 pazienti con SCCUP.
  • Finanziamento: nessuno.

Limiti

  • Campione di pazienti di piccole dimensioni.
  • Studio retrospettivo.