SCC della faringe: parametri quantitativi della FDG-PET sono predittivi della PFS secondo uno studio giapponese

  • Fujima N & al.
  • Clin Radiol
  • 21/09/2018

  • Brian Richardson, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Un’analisi retrospettiva conclude che i parametri quantitativi omogeneità e sfericità della tomografia a emissione di positroni (positron emission tomography, PET) con 2-[18F]-fluoro-2-deossi-d-glucosio (FDG-PET) sono associati alla sopravvivenza libera da progressione (progression-free survival, PFS) dei pazienti con carcinoma a cellule squamose (squamous cell carcinoma, SCC) della faringe.

Perché è importante

  • Questo studio conferma l’uso della forma 3D del tumore alla FDG-PET per predire gli esiti del trattamento.

Risultati principali

  • Una maggiore omogeneità e sfericità erano associate a una PFS migliore (rispettivamente HR: 1,76 [P=0,02] e 2,71 [P=0,01]) nell’analisi multivariata.
    • Questo risultato era confermato dall’analisi di Kaplan-Meier (P=0,01 per omogeneità e P=0,002 per sfericità).
  • Un valore soglia di 0,37 per l’omogeneità era associato a una sensibilità del 91%, una specificità del 58%, un valore predittivo positivo (positive predictive value, PPV) dell’80%, un valore predittivo negativo (negative predictive value, NPV) del 78% e un’accuratezza del 79% per la PFS.
  • Un valore soglia di 0,35 per la sfericità era associato a una sensibilità del 74%, una specificità del 94%, un PPV del 96%, un NPV del 67% e un’accuratezza dell’81% per la PFS.
  • I pazienti che presentavano alta omogeneità (≥0,37) e alta sfericità (≥0,35) hanno ottenuto una PFS maggiore rispetto ai pazienti con alta omogeneità oppure alta sfericità, che a loro volta hanno evidenziato una PFS maggiore dei pazienti con entrambe bassa omogeneità (
  • Nessun parametro analizzato era associato in modo significativo alla sopravvivenza complessiva (overall survival, OS).

Disegno dello studio

  • In 54 pazienti con SCC della faringe sono stati analizzati 14 parametri della FDG-PET allo scopo di identificarne le associazioni con gli esiti in termini di sopravvivenza.
  • Finanziamento: nessuno rivelato.

Limiti

  • Campione di pazienti di piccole dimensioni.
  • Studio retrospettivo.