Sanità, in Humanitas 'Inter medical meeting', corso su medicina del calcio

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Milano, 15 giu. (Adnkronos Salute) - Torna l''Inter medical meeting', terza edizione del corso sulla medicina del calcio, presieduto dal medico dell'Inter Piero Volpi. L'appuntamento è in programma venerdì 17 giugno all'Humanitas University di Pieve Emanuele, alle porte di Milano.

"La medicina applicata al calcio ha ormai un ruolo imprescindibile nella gestione di una squadra - spiega Volpi, responsabile di Ortopedia del ginocchio e Traumatologia dello sport all'Irccs Istituto clinico Humanitas di Rozzano, Milano, docente Humanitas University e responsabile Settore medico Fc Internazionale Milano - Questo incontro torna in presenza dopo gli anni di pandemia. E' stato pensato per medici, fisioterapisti, riatletizzatori, allenatori, preparatori e dirigenti per offrire un'occasione di confronto e approfondimento con professionisti di altissimo livello provenienti da tutta Italia".

I temi trattati nelle 5 sessioni, dalle 9.30 alle 17.30 - informano da Humanitas - riguardano le patologie tipiche del calcio: dalla Groin pain syndrome, un quadro clinico complesso che comporta dolore alla zona pubica, alle lesioni del legamento crociato anteriore nelle donne (la Serie A femminile ha visto più del doppio di questi infortuni rispetto al campionato maschile); dalle tendinopatie del rotuleo alle osteocondriti dissecanti del ginocchio nel calcio giovanile, fino alle lesioni capsulo-legamentose acute della caviglia.