Rezvilutamide migliora la sopravvivenza nel tumore prostatico ormono-sensibile

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Rezvilutamide più terapia di deprivazione androgenica (androgen-deprivation therapy, ADT) migliora significativamente la sopravvivenza libera da progressione (progression-free survival, PFS) radiografica e la sopravvivenza complessiva (overall survival, OS) rispetto a bicalutamide più ADT dei pazienti affetti da tumore prostatico ormono-sensibile, metastatico, ad alto volume.

Perché è importante

  • Il beneficio clinico e il profilo di sicurezza favorevole confermano l’uso di rezvilutamide in combinazione con ADT come standard di cura per i pazienti affetti da tumore prostatico ormono-sensibile, metastatico ad alto volume.

Disegno dello studio

  • Analisi ad interim dello studio di fase 3, randomizzato, in aperto CHART di 654 pazienti affetti da tumore prostatico ormono-sensibile, metastatico, ad alto volume assegnati casualmente a ricevere rezvilutamide più ADT (n=326) o bicalutamide più ADT (n=328).
  • Finanziamento: Jiangsu Hengrui Pharmaceuticals.

Risultati principali

  • La durata mediana del follow-up è stata di 21,2 mesi per la PFS e di 29,3 mesi per l’OS.
  • Rezvilutamide ha migliorato significativamente la PFS radiografica rispetto a bicalutamide (mediana, non raggiunta vs. 25,1 mesi; HR=0,44; P<0,0001).
  • Rezvilutamide ha migliorato significativamente l’OS (HR=0,58; P=0,0001).
  • Gli eventi avversi di grado ≥3 più comuni nel gruppo trattato con rezvilutamide rispetto al gruppo trattato con bicalutamide sono stati ipertensione (8% vs. 7%), ipertrigliceridemia, (7% vs. 2%), aumento ponderale (6% vs. 4%), anemia (4% vs. 5%) e ipokaliemia (3% vs. 1%).
  • Il tasso di eventi avversi gravi è risultato del 28% nel gruppo trattato con rezvilutamide rispetto al 21% nel gruppo trattato con bicalutamide.
  • Non sono stati segnalati decessi correlati al trattamento nel gruppo trattato con rezvilutamide mentre si è verificato 1 decesso correlato al trattamento nel gruppo trattato con bicalutamide.

Limiti

  • Studio in aperto.