Responsabilità sanitaria e Cassazione Civile ordinanza n. 24514/19


  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

FNOMCeO

Cassazione Civile Ordinanza n. 24514/19 – Responsabilità sanitaria

 Autore: Marcello Fontana - Ufficio Legislativo FNOMCeO

La Corte di Cassazione ha respinto la richiesta di risarcimento di un paziente che si era recato in ospedale al fine di sottoporsi ad un programmato ciclo di chemioterapia da eseguirsi mediante catetere vescicale. Al paziente “venne riferito dal personale sanitario che non era possibile eseguire l’intervento a causa della mancanza di un infermiere di sesso maschile, e che sarebbe stato avvisato quando l’intervento sarebbe divenuto possibile”. La Corte ha confermato che quello patito dall’attore fosse un mero fastidio, insuscettibile di generare un diritto al risarcimento del danno

- Scarica il documento completo in formato PDF
- Riproduzione riservata e per uso personale