Regioni, firmato il contratto per la ricerca sanitaria


  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 11 lug. (AdnKronos Salute) - "E' grande la soddisfazione per la firma del contratto del settore della ricerca sanitaria". Lo ha annunciato Stefano Bonaccini, presidente della Conferenza delle Regioni. "Dopo i passaggi avvenuti nel corso degli ultimi mesi, dalla firma dell’ipotesi di contratto all’assenso della Corte dei Conti, abbiamo finalmente siglato un importante contratto collettivo nazionale di lavoro, quello relativo al personale del comparto sanità nel ruolo della ricerca sanitaria e delle attività di supporto alla ricerca. Si tratta quindi di dare sicurezza e prospettiva a un settore evidentemente strategico per lo sviluppo del Servizio sanitario nazionale", aggiunge Bonaccini.

"Un particolare ringraziamento - aggiunge Sergio Venturi, presidente del Comitato di settore Regioni-Sanità - per il suo contributo e per il lavoro svolto va al presidente dell’Aran Sergio Gasparrini, e a tutte le componenti sindacali che hanno sottoscritto il contratto per il triennio 2016-2018".