Reazioni avverse cardiache associate a ibrutinib

  • Antonello Viti De Angelis
  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

SIF Societa' Italiana di Farmacologia

Reazioni avverse cardiache associate a ibrutinib

Ministero della Salute canadese 29 agosto 2022

A cura di Alessandra Russo. Specialista in Tossicologia Medica. Messina

Il Ministero della Salute canadese ha pubblicato un avviso relativo al rischio di sviluppare reazioni avverse cardiache in pazienti trattati con ibrutinib.

In particolare, sono stati riportati casi di aritmia cardiaca e insufficienza cardiaca.

I pazienti affetti da patologie cardiache hanno un maggiore rischio di sviluppare tali aventi avversi, inclusi eventi cardiaci fatali improvvisi.

- Riproduzione riservata e per uso personale
- Scarica il documento completo in formato PDF dal link a fondo pagina