Prendersi cura dello Spettro dei Disordini Feto Alcolici (FASD)

  • Antonello Viti De Angelis
  • Linee Guida
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Centro Nazionale Dipendenze e Doping (ISS)

Prendersi cura dello Spettro dei Disordini Feto Alcolici (FASD)

Manuale per conoscere una sindrome quasi invisibile

Questo manuale vuole essere una risorsa per i professionisti della salute e per tutte le persone che soffrono a causa dei disordini mentali e fisici che l’esposizione fetale all’alcol può determinare. Esso è frutto del lavoro di un gruppo di esperti di FASD, provenienti da diverse regioni italiane e delle famiglie dell’associazione AIDEFAD, impegnate ad affrontare i problemi di una sindrome ancora poco conosciuta, che così dolorosamente ha segnato la loro esistenza.

In gravidanza comincia il viaggio della vita e in questi nove mesi si pongono le basi della nostra salute. La FASD è una patologia detta invisibile o trasparente: è presente molto più di quanto si pensi ed esistono precisi criteri diagnostici, ma è poco riconosciuta, tanto che alcuni studi8 evidenziano che gli operatori sociosanitari in Italia non sono ancora sufficien- temente formati sulla sindrome, sia per quanto riguarda la prevenzione dei comportamenti a rischio, sia nella formulazione di una diagnosi precoce e trattamento mirato.

- Riproduzione riservata e per uso personale
- Scarica il documento completo in formato PDF dal link a fondo pagina