Piemonte, al via terza dose fragili, 'in 15-20 giorni tutti immunizzati'

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Torino, 20 set. (Adnkronos Salute) - Ha preso il via oggi anche in Piemonte la somministrazione della terza dose di vaccino anti-Covid per le persone fragili appartenenti alle categorie per le quali è prevista la dose aggiuntiva, che nella regione sono circa 53mila che verranno chiamate direttamente dai centri specializzati che li hanno in cura. La vaccinazione di tutti questi soggetti dovrebbe concludersi entro 15-20 giorni. A dare il via alla nuova campagna vaccinale il presidente del Piemonte, Alberto Cirio, accompagnato dal direttore generale dell'Asl Città di Torino, Carlo Picco.

"La terza dose è importante perché ci permette di proseguire e completare il programma vaccinale che ha messo in sicurezza il Piemonte e dove abbiamo primeggiato tra le regioni d'Italia", ha detto Cirio, ricordando che "oggi tra le prime regioni siamo qui per la terza dose per le persone che hanno più bisogno, cioè gli immunodepress, e per quelle che hanno necessità di essere protette prima degli altri".

Quanto ai tempi per completare l’immunizzazione di tutti gli interessati, il Dg Picco ha precisato: "Convocheremo tutti i soggetti fragili che rientrano nell'elenco del ministero e li vaccineremo rapidamente. Contiamo nell'arco di 15-20 giorni di completare la vaccinazione per tutti gli aventi diritto".