Perfezionamento della stratificazione in gruppi di rischio nella leucemia linfoblastica acuta pediatrica

L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano Registrati per accedere ai contenuti
Scopo
La malattia minima residua (minimal residual disease, MRD) e le anomalie genetiche sono fattori di rischio importanti per l’esito nella leucemia linfoblastica acuta. Gli attuali algoritmi di rischio dicotomizzano i dati MRD e non li integrano con la genetica nell’assegnazione del rischi...