Ospedali Riuniti, certificati percorsi clinico-assistenziali


  • Adnkronos Salute
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Ancona, 26 set. (AdnKronos Salute) - L'ospedale regionale di Torrette ha maturato negli anni la capacità di progettare percorsi di cura e di erogarli garantendo a professionisti e pazienti percorsi di assoluta qualità. "Se prima questa era una semplice consapevolezza, oggi viene attestato nero su bianco da un ente certificatore terzo: lo scorso 14 settembre l'azienda ospedaliera Ospedali Riuniti di Ancona ha ottenuto la certificazione di conformità alla norma Iso 9001:2015 per quanto riguarda i percorsi clinico-assistenziali. E' la prima volta che accade in Italia", si legge in una nota.

"Non risultano ancora altre realtà - si sottolinea - che abbiano voluto validare non le singole strutture aziendali, ma l'intera organizzazione per Percorsi diagnostico terapeutico assistenziali (Pdta), cioè l'insieme dei percorsi di presa in carico del paziente, dalla diagnostica alla cura e all'assistenza, erogati all'interno dell'azienda".

Secondo il direttore generale degli Ospedali Riuniti, Michele Caporossi, "la nostra certificazione segna una svolta epocale nella storia degli strumenti di accreditamento della qualità dell'assistenza sanitaria a livello mondiale. Certificare i percorsi dei pazienti significa impegnarsi solennemente a lasciarsi dietro le spalle ogni esito e residuo di cultura autoreferenziale, la maggiore responsabile di una percezione di scarsa qualità del servizio da parte dei cittadini".