Ospedale Bisceglie centro riferimento coronavirus, fino a 40 posti

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Barletta, 6 mar. (AdnKronos Salute) - L'ospedale di Bisceglie, in provincia di Barletta-Andria-Trani, sesta provincia pugliese, diventa centro di riferimento per la gestione dei pazienti positivi o con sospetto di positività al coronavirus. Il video-racconto realizzato dalla Asl Bt propone una sintesi di tutte le novità organizzative, dal nuovo Pronto soccorso alle aree a pressione negativa, fino a prospettare ipotesi di organizzazione dei posti letto in grado dedicarne 40 al coronavirus.

"Abbiamo voluto rappresentare visivamente il risultato di un lavoro di squadra che sta impegnando tutta l'azienda - dice Alessandro Delle Donne, direttore generale Asl Bt - Le immagini servono a dare trasparenza rispetto a quanto stiamo facendo per fronteggiare la cronaca. Siamo partiti da Bisceglie che per la presenza della Unità operativa di Malattie infettive e per le possibilità logistiche che offre, diventa punto di riferimento aziendale".