Oms, 'quest'anno superato 1 milione di morti nel mondo'

  • Univadis
  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Milano, 25 giu. (Adnkronos Salute)() - "Abbiamo superato il tragico traguardo di 1 milione di decessi segnalati per Covid finora quest'anno. Non possiamo dire che stiamo imparando a convivere con Covid quando 1 milione di persone sono morte solo quest'anno, sebbene abbiamo tutti gli strumenti necessari per prevenirle queste morti". E' il monito lanciato dal direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, durante il briefing periodico con la stampa.

"Chiediamo ancora una volta a tutti i governi di rafforzare i loro sforzi per vaccinare tutti gli operatori sanitari, gli anziani e gli altri soggetti a più alto rischio, sulla strada verso una copertura vaccinale del 70% per l'intera popolazione", ha chiesto il Dg Oms. "Fa piacere vedere che alcuni paesi con i tassi di vaccinazione più bassi stanno recuperando terreno, soprattutto in Africa. Tuttavia, è necessario fare molto di più. Un terzo della popolazione mondiale rimane non vaccinata, compresi due terzi dei sanitari e tre quarti degli anziani nei paesi a basso reddito. Tutti i Paesi a tutti i livelli di reddito devono fare di più per vaccinare le persone più a rischio; assicurare l'accesso a terapie salvavita; continuare i test e il sequenziamento; stabilire politiche personalizzate e proporzionate per limitare la trasmissione di Covid e salvare vite umane", ha elencato il Dg.