Nuovo Cts al Montecatone Rehabilitation Institute


  • Adnkronos Salute
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Bologna, 8 gen. (AdnKronos Salute) - Sì è insediato, a seguito della nomina da parte del Consiglio di amministrazione, il nuovo Comitato tecnico scientifico (Cts) del Montecatone Rehabilitation Institute (Mri). Si tratta di un organismo composto da cinque personalità scientifiche - spiega l'Istituto in una nota - esperte nel campo dello studio e dell'assistenza nell'area della riabilitazione, con particolare riguardo alle mielolesioni e gravi cerebrolesioni e patologie correlate.

"Profili di collaborazione che si sovrappongono con le linee del Piano strategico triennale - ha commentato il direttore generale del Mri, Mario Tubertini - In esso, infatti, è previsto tra gli altri un capitolo interamente dedicato alla valorizzazione delle attività di ricerca (le cui risorse saranno acquisite tramite autofinanziamento triennale pari a 830 mila euro), la promozione e costruzione di reti e partnership di respiro nazionale e internazionale grazie a una leadership scientifica riconosciuta e, sul versante più squisitamente interno, lo sviluppo di nuove modalità organizzativo/relazionali e il miglioramento delle aree di attività esistenti".

Nel nuovo Cts sono stati confermati Gabriele Bazzocchi, già primario responsabile dell'Area diagnostica - ambulatori e Day hospital del Mri; Rocco Liguori, già responsabile della Uosi Riabilitazione Sclerosi multipla dell'Irccs Bellaria di Bologna e direttore della Clinica neurologica, Alma Mater Studiorum - università di Bologna; Federico De Iure, già direttore dell'Uos dipartimentale di Chirurgia vertebrale d'urgenza e del trauma dell'ospedale Maggiore di Bologna. I nuovi componenti sono: Primiano Iannone, direttore del Centro nazionale eccellenza clinica, qualità e sicurezza delle cure dell'Istituto superiore di sanità; Emanuela Marcelli, professore associato della Scuola di Medicina e Chirurgia (Dipartimento di Medicina specialistica, diagnostica e sperimentale - Dimes) dell'università di Bologna.