NSCLC: la qualità della vita a lungo termine è peggiore con VATS rispetto a toracotomia

  • Clin Lung Cancer

  • Kelli Whitlock Burton
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • I pazienti con tumore del polmone non a piccole cellule (non-small cell lung cancer, NSCLC) sottoposti a resezione del polmone mediante toracoscopia video-assistita (video-assisted thoracic surgery, VATS) mininvasiva riportano una qualità della vita (quality of life, QoL) correlata alla salute a lungo termine peggiore rispetto ai pazienti sottoposti a toracotomia.

Perché è importante

  • La VATS è ritenuta lo standard di cura per l’NSCLC allo stadio iniziale e ha evidenziato esiti oncologici simili, con tassi inferiori di morbilità/mortalità postoperatorie, rispetto alla toracotomia.

Disegno dello studio

  • Centottanta pazienti con NSCLC sottoposti a VATS (n=92) o toracotomia (n=88).
  • Il questionario è stato ricevuto nel luglio 2011 per i pazienti con intervento chirurgico nel periodo tra gennaio 2006 e giugno 2009 e nel maggio 2016 per i pazienti trattati tra luglio 2009 e gennaio 2013.
  • Follow-up minimo di 2 anni.
  • Finanziamento: Finnish Anti-Tuberculosis Association; altri.

Risultati principali

  • Comorbilità e funzione polmonare al basale erano simili tra gruppi.  
  • Maggiore probabilità di adenocarcinoma (81,5% vs. 59,1%; P=0,006) e un numero inferiore di stazioni linfonodali esaminate (P=0,004) nel gruppo sottoposto a VATS.
  • Durata media del ricovero in ospedale inferiore nel gruppo sottoposto a VATS (6,4 vs. 8,7 giorni; P=0,001).
  • I pazienti sottoposti a VATS hanno ottenuto un punteggio significativamente inferiore nelle dimensioni respirazione (0,637 vs. 0,719; P=0,030), eloquio (0,942 vs. 0,973; P=0,046), attività abituali (0,746 vs. 0,821; P=0,030), funzione mentale (0,818 vs. 0,917; P=0,001), vitalità (0,767 vs. 0,824; P=0,049) e qualità della vita (quality of life, QoL) complessiva (0,809 vs. 0,851; P=0,028).

Limiti

  • Disegno retrospettivo.