NSCLC: la preabilitazione domiciliare migliora la funzione dopo la lobectomia mediante VATS

  • Liu Z & al.
  • Anesth Analg
  • 23/07/2019

  • Kelli Whitlock Burton
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Un programma di preabilitazione multimodale di 2 settimane a domicilio migliora significativamente la capacità funzionale dopo la lobectomia mediante chirurgia toracoscopica video-assistita (video-assisted thoracoscopic surgery, VATS) per tumore polmonare non a piccole cellule (non-small cell lung cancer, NSCLC).
  • Il programma preoperatorio comprende esercizio fisico, allenamento respiratorio, integrazione nutrizionale e riduzione dell’ansia.

Perché è importante

  • La ricerca precedente suggerisce maggiore morbilità e mortalità nei pazienti con scarsa capacità funzionale fisica dopo la chirurgia polmonare.

Disegno dello studio

  • Sperimentazione randomizzata e controllata.
  • Settantatré pazienti con NSCLC in stadio I–III hanno partecipato a un programma di preabilitazione (n=37) o hanno ricevuto le cure abituali (gruppo di controllo; n=36) prima della lobectomia mediante VATS.
  • Finanziamento: nessuno.

Risultati principali

  • Trenta giorni dopo l’intervento chirurgico la distanza percorsa in 6 minuti (6-minute walk distance, 6MWD) era superiore di 21,5 m rispetto al basale nel gruppo sottoposto a preabilitazione, ma è diminuita di 36,1 m nel gruppo di controllo.
    • L’89% dei pazienti nel gruppo sottoposto a preabilitazione rispetto al 36% di quelli nel gruppo di controllo hanno evidenziato prestazioni uguali o migliori rispetto al basale.
  • La preabilitazione ha migliorato la 6MWD perioperatoria di 60,9 m rispetto al gruppo di controllo (P
  • La capacità vitale forzata (forced vital capacity, FVC) era significativamente migliore nel gruppo sottoposto a preabilitazione (differenza media tra gruppi: 0,35 l; P=0,021).
  • Nessuna differenza significativa tra gruppi in termini di complicanze postoperatorie, mortalità, durata mediana del ricovero, durata del tubo toracico, disabilità o funzione polmonare, fatta eccezione per la FVC.

Limiti

  • Campione di piccole dimensioni.