NSCLC: la lobectomia robotica possiede un’efficacia simile a VATS e chirurgia a cielo aperto

  • Clin Lung Cancer

  • Kelli Whitlock Burton
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • La lobectomia robot-assistita ottiene esiti operatori, oncologici e in termini di sopravvivenza simili rispetto alla chirurgia toracoscopica video-assistita (video-assisted thoracoscopic surgery, VATS) e alla toracotomia a cielo aperto nel trattamento del tumore del polmone non a piccole cellule (non-small cell lung cancer, NSCLC) allo stadio iniziale.

Perché è importante

  • Le tecniche mininvasive sono preferite; questo studio chiarisce gli esiti a lungo termine.

Disegno dello studio

  • 540 pazienti affetti da NSCLC sono stati sottoposti a lobectomia mediante approccio robotico (n=250) e VATS (n=126) oppure a toracotomia a cielo aperto (n=164).
  • Follow-up mediano di 44,8 mesi.
  • Finanziamento: nessuno.

Risultati principali

  • I tassi di conversione intraoperatoria erano simili tra gruppo sottoposto a intervento robotico (9,2%) e gruppo sottoposto a VATS (9,5%).
  • Non sono state osservate differenze significative tra gruppi in termini di resezione completa R0 o di numero totale medio di linfonodi asportati.
  • Sopravvivenza complessiva (overall survival, OS) e sopravvivenza libera da recidiva per l’intera coorte, rispettivamente:
    • a 3 anni, 75% (IC 95%, 71%–79%) e 64% (IC 95%, 59%–68%);
    • a 5 anni, 64% (IC 95%, 58%–59%) e 54% (IC 95%, 49%–59%).
  • Nessuna differenza significativa in termini di OS tra chirurgia robotica e VATS (aHR=1,39; IC 95%, 0,82–2,36) o toracotomia a cielo aperto (aHR=0,94; IC 95%, 0,61–1,45).
  • Incidenza simile di recidiva locoregionale (chirurgia robotica, 7%; VATS, 6%; chirurgia a cielo aperto, 8%, P=0,09) e di fallimento a distanza (14%, 18%, 17%, P=0,9).
  • Nessuna differenza significativa in termini di sopravvivenza libera da recidiva tra VATS (aHR=1,50; IC 95%, 0,96–2,34) o toracotomia a cielo aperto (aHR=1,07; IC 95%, 0,73–1,57) rispetto alla lobectomia robotica.

Limiti

  • Studio retrospettivo, monocentrico.