NSCLC: l’aggiunta di bevacizumab migliora la sopravvivenza con carboplatino-pemetrexed

  • Bagley SJ & al.
  • J Natl Compr Canc Netw
  • 01/05/2019

  • Kelli Whitlock Burton
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • L’aggiunta di bevacizumab a carboplatino/pemetrexed come terapia di prima linea per il tumore del polmone non a piccole cellule (non-small cell lung cancer, NSCLC) non squamoso metastatico è associata a una sopravvivenza complessiva (overall survival, OS) significativamente migliore, anche dopo correzione per potenziali fattori confondenti.

Perché è importante

  • Sebbene la combinazione bevacizumab/carboplatino/pemetrexed sia utilizzata comunemente nella pratica clinica, non sono state condotte sperimentazioni randomizzate e controllate che ne stabilissero il beneficio in termini di sopravvivenza e il regime triplo non è raccomandato nelle attuali linee guida.

Disegno dello studio

  • Coorte primaria: 4.724 pazienti con NSCLC non squamoso metastatico del database Flatiron Health hanno ricevuto carboplatino/pemetrexed come terapia di prima linea con (n=1.965) o senza (n=2.759) bevacizumab.
  • Analisi secondaria: 539 pazienti con NSCLC non squamoso metastatico dell’Università della Pennsylvania sono stati trattati in prima linea con carboplatino/pemetrexed con (n=204) o senza (n=335) bevacizumab.
  • Finanziamento: nessuno rivelato.

Risultati principali

  • L’OS mediana era maggiore nella coorte primaria (12,1 vs. 8,6 mesi) e secondaria (18,0 vs. 10,0 mesi).
  • In base all’analisi multivariabile bevacizumab era associato a una OS significativamente migliore nella coorte primaria (aHR: 0,80; IC 95%: 0,75–0,86) e secondaria (HR: 0,75; IC 95%: 0,59–0,96).
  • Bevacizumab era associato a una OS migliore nei pazienti di età ≥65 anni (HR: 0,80; IC 95%: 0,73–0,88) e nei pazienti di età ≥75 anni (HR: 0,77; IC 95%: 0,67–0,89).

Limiti

  • Studio retrospettivo.