NSCLC in stadio III-pN2: aggiunta di RT postoperatoria per migliorare la sopravvivenza

  • Wei W & al.
  • Cancer Med
  • 26/02/2020

  • Kelli Whitlock Burton
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Il ricevimento di radioterapia postoperatoria (postoperative radiotherapy, PORT) è associato a una sopravvivenza libera da recidiva locale (local recurrence-free survival, LRFS) e sopravvivenza complessiva (overall survival, OS) significativamente migliori dei pazienti con tumore polmonare non a piccole cellule (non-small cell lung cancer, NSCLC) in stadio III-pN2.

Perché è importante

  • Questi risultati suggeriscono una sopravvivenza migliore con PORT rispetto a quanto riportato in una metanalisi precedente, probabilmente a causa delle migliori tecniche radioterapiche, che hanno ridotto il rischio di tossicità cardiaca e polmonare.

Disegno dello studio

  • 183 pazienti con NSCLC in stadio III-pN2 sottoposto a resezione hanno ricevuto chemioterapia e radioterapia postoperatorie (postoperative chemotherapy and radiotherapy, POCRT; n=78) o chemioterapia postoperatoria (postoperative chemotherapy, POCT; n=105).
  • Finanziamento: Hunan Youth Talent Project e Fundamental Research Funds for the Central Universities

Risultati principali

  • La LRFS mediana e a 2 anni era significativamente maggiore con POCRT rispetto a POCT:
    • 29 rispetto a 17 mesi;
    • 62,1% rispetto a 35,1% (P
  • La OS mediana e a 2 anni era significativamente migliore con POCRT rispetto a POCT:
    • 34 rispetto a 29 mesi;
    • 78,3% rispetto a 62,1% (P=0,008).
  • In base alla sottoclassificazione pN2, i pazienti con malattia in stadio pN2±pN1 con molteplici stazioni linfonodali coinvolte presentavano la LRFS peggiore e i pazienti nel gruppo sottoposto a POCRT presentavano la LRFS migliore (11 mesi con POCT rispetto a 27 mesi con POCRT).
  • Il ricevimento di PORT era associato in modo significativo a una migliore LRFS:
    • HR corretto, 0,499 (P

Limiti

  • Studio retrospettivo monocentrico.