NSCLC in stadio avanzato: i non fumatori trattati con pembrolizumab presentano una OS più breve rispetto ai fumatori

  • Popat S & al.
  • JAMA Netw Open

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Un ampio studio di coorte, retrospettivo indica che i fumatori trattati con pembrolizumab come terapia di prima linea per tumore polmonare non a piccole cellule (non-small cell lung cancer, NSCLC) in stadio avanzato ottengono una sopravvivenza complessiva (overall survival, OS) più lunga del 31% rispetto ai non fumatori.

Perché è importante

  • La terapia di prima linea con pembrolizumab per l’NSCLC in stadio avanzato potrebbe non essere la scelta terapeutica migliore per i non fumatori.
  • La profilazione genomica dei tumori deve essere una priorità nei non fumatori.

Disegno dello studio

  • Studio di coorte, retrospettivo, nel mondo reale di 1.166 pazienti affetti da NSCLC in stadio avanzato trattati presso 280 cliniche oncologiche negli Stati Uniti.
  • Soggetti non fumatori (n=91) trattati con pembrolizumab come terapia di prima linea sono stati confrontati con soggetti fumatori (fumatori attivi o ex-fumatori; n=1.075) dopo correzione per potenziali fattori confondenti (età, sesso, stato di validità, stadio del tumore, istologia e positività per il ligando 1 della proteina di morte cellulare programmata).
  • I pazienti risultati positivi per alterazioni driver nei geni ALK o EGFR sono stati esclusi.
  • Finanziamento: nessuno rivelato.

Risultati principali

  • I fumatori trattati con pembrolizumab come terapia di prima linea per NSCLC in stadio avanzato hanno evidenziato una OS più lunga del 31% rispetto ai non fumatori (OS mediana: 12,8 vs. 6,5 mesi; HR=0,69; IC 95%, 0,50–0,95) dopo correzione per le covariate.

Limiti

  • Disegno retrospettivo osservazionale.
  • Campione dei non fumatori di piccole dimensioni.